Venerdì, 30 Novembre 2018 13:39

La grande musica russa per il primo concerto di dicembre della Sinfonica Abruzzese

di 
Jacopo Sipari Jacopo Sipari

L'Orchestra Sinfonica Abruzzese torna a esibirsi all’Aquila domenica 2 dicembre alle ore 17 al Ridotto del Teatro Comunale “V. Antonellini”.

Sul podio il direttore aquilano Jacopo Sipari, reduce del grande successo della Lucia Di Lammermoor diretta solo la settimana scorsa presso il Teatro Marrucino di Chieti a capo dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese.

Il programma del concerto, interamente dedicato alla migliore musica russa, vedrà nella prima parte del programma un omaggio al compositore Rimsky–Korsakov il cui ricordo è affidato alla suite per orchestra Christmas Eve e, nella seconda parte, l’esecuzione della Sinfonia n.5 in mi minore di P. Tchaikovsky.

Debutto a Roma il giorno precedente, sabato 1 dicembre alle 21, nella Basilica di Santa Maria in Aracoeli, per la conclusione della terza edizione della rassegna musicale “Sacrum - Una preghiera in musica per la pace universale”.

I biglietti per il concerto aquilano del 2 dicembre saranno disponibili il giorno stesso del concerto presso il botteghino del Ridotto un’ora prima del concerto. Così i prezzi: intero 10 euro, ridotto 8 euro, giovani 5 euro. Per le prenotazioni sarà sufficiente telefonare al numero 0862.411102.

 “È un concerto che parla al cuore, un omaggio alla grande musica russa in collaborazione con l’Ambasciata Russa in Italia, - spiega il direttore Sipari - un programma che tocca due temi preziosi: il Natale con la Suite di Rimsky–Korsakov che richiama alla mente le emozioni di questo periodo dell’anno, vissuto nel calore della famiglia e degli affetti, e poi la Quinta Sinfonia di Tchaikovsky, probabilmente una delle più belle composizioni che sia mai stata composta e che parla al cuore, ricca di passione e di emozione. Sono felicissimo di lavorare insieme all’Orchestra Sinfonica Abruzzese per una produzione di così grande rilevanza nazionale. È fondamentale presentare la grande professionalità musicale della nostra regione, e l’Istituzione Sinfonica rappresenta sicuramente da anni un faro la cui luce deve fortemente brillare nel panorama musicale nazionale”. Conclude Sipari, uno dei più validi e brillanti direttori d’orchestra della sua generazione, reduce da un grande successo a capo dell’Orchestra Sinfonica Abruzzese a  molto apprezzato dal pubblico e dalla critica per la sua espressività, direttore artistico del “Festival Internazionale di Mezza Estate – Città di Tagliacozzo” e di “Sacrum Festival”, direttore principale ospite della Fondazione Festival Pucciniano, casting manager per il Teatro dell’Opera di Plovdiv – Bulgaria.

Nella prima romana, sarà il noto attore Pino Quartullo ad accompagnare il viaggio musicale; presenterà la serata Federica Buda, star della trasmissione The Voice of Italy.

Con questo grande evento, che vanta – fra gli altri - il patrocinio dell’Ambasciata della Federazione Russa presso la Santa Sede e che vedrà la partecipazione dell’Ambasciatore Alexander Avdeev, la rassegna Sacrum celebra eccezionalmente a Roma la conclusione dell’anno culturale russo in Italia.

Articoli correlati (da tag)

Chiudi