Sabato, 15 Dicembre 2018 14:23

L'Aquila, inaugurata la nuova 'Casa delle adozioni' in via Generale Rossi

di 

E' stata inaugurata stamane la nuova "Casa delle adozioni", in via Generale Francesco Rossi, destinata allo svolgimento delle attività inerenti le adozioni nazionali e internazionali e l'affido familiare.

All'inaugurazione dei locali, in cui sarà possibile, in maniera riservata e protetta, svolgere i colloqui tra genitori e assistenti sociali del Comune dell'Aquila e personale Asl dell'Aquila, hanno partecipato il sindaco del capoluogo, Pierluigi Biondi, il vice sindaco, Guido Liris, l'assessore alle Politiche sociali, Francesco Bignotti, l'assessore Alessandro Piccinini e il consigliere comunale Roberto Santangelo.

"È una giornata di festa per la città. Finalmente c'è un punto di riferimento stabile per un servizio così importante e delicato per la nostra comunità, che riguarda moltissime famiglie e che fino ad oggi si è svolto in luoghi provvisori e temporanei", ha dichiarato l'assessore Bignotti. 

"Una Pubblica amministrazione non deve solo erogare servizi, ma deve adoperarsi affinché questi siano di qualità, dignitosi e adeguati e alle esigenze dei fruitori e degli operatori", ha aggiunto il sindaco Biondi. "Questo è un buon esempio, soprattutto perché risponde alle necessità di persone che ambiscono a soddisfare uno dei desideri più belli: essere genitori".

L'edificio, di proprietà del Comune, rientra tra quelli aquisiti con i contributi per l'abitazione equivalente. 

L'Aquila è capofila per ciò che attiene affidamenti e adozioni, con circa 20 genitori per ogni corso; in via Generale Francesco Rossi si svolgeranno corsi per le coppie, incontri protetti con i bambini che precedono poi l'affidamento e l'adozione, formazione per le persone che vengono coinvolte a livello professionale, 

Ultima modifica il Sabato, 15 Dicembre 2018 23:44
Chiudi