Playtime

Playtime

NASCITA DI UN CINEMA - Oltre ai tanti cinema che resistono, faticano e cercano di adeguarsi alle diverse modalità di fruizione del film che la tecnologia offre c’è anche qualcuno che decide di iniziare da zero in un momento commercialmente così complicato. Succede a L’Aquila dove apre una nuova sala cinematografica: cinema Zeta. Nella presentazione dedicata alle scuole sono stati proiettati i trailer di alcuni film che verranno programmati, l’obiettivo è di farne un luogo dove il cinema visto sia…
ANDATE A VOTARE - Per le elezioni di medio termine gli americani sono stati sollecitati al voto anche dal mondo dello spettacolo. Brad Pitt e Leonardo D iCaprio, in una pausa del set di C'era una volta a Hollywood, il nuovo film di Quentin Tarantino, hanno divulgato un video in cui spiegano insieme perché è importante votare. Oltre a loro: Oprah Winfrey, Taylor Swift, Will Ferrell, Pharrell Williams, Jane Fonda, Judd Apatow, Jessica Alba, Natalie Portman, per citare i principali.…
Venerdì, 26 Ottobre 2018 17:06

Nonna Rosa e la Film Commission

di
Ho intervistato nonna Rosa sulla notizia cinematografica della settimana, volendo, per una volta, concentrarci solo sulle cronache abruzzesi. Le ho chiesto: ‘Nonna, sai cos’è una Film Commission?’. Lei mi ha guardato con un misto di compatimento e disperazione da incomunicabilità; lo fa quando le questioni esulano i temi dell’arte di stare al mondo in forma smagliante da 90 anni, della cucina tradizionale e della gestione della casa e dei campi. Allora le ho chiesto dove è ambientato Don Matteo: a…
Venerdì, 19 Ottobre 2018 18:07

Cauto MeToo e marilynizzazioni

di
RICADUTE E LENTE DISINTOSSICAZIONI – Il movimento #MeToo dopo un anno dal caso miliare del produttore hollywoodiano Harvey Weinstein. Massimo Franco su La Lettura del Corriere tenta un bilancio e scrive che gli effetti sperati non si sono pienamente dispiegati, perché la questione si è trasformata in una battaglia politica tra progressisti e conservatori a tema femminile, impedendone un consolidamento nel comune sentire e perché l’America è emotivamente lontana da noi. In Italia non si sono registrati casi di denunce…
CON O SENZA CANDITI - Se i cinepanettoni non ci bastavano anche Netflix ci darà la sua fettina. È confermato, scritta da Enrico Vanzina e diretta da Marco Risi, un’altra commedia per le feste la vedremo sulla piattaforma dal 7 dicembre. Insurrezione di molte associazioni di gestori di cinema che dicono: i film devono mantenere un periodo di incubazione in sala e solo dopo essere diffusi nel grande mondo delle visioni on line a pagamento. Ovviamente ne va della sopravvivenza…
NAVIGAZIONE A VISTA – Volete farvi un’idea su un paio di film prima di andare a vederli leggendo recensioni in rete? Se i film sono A star is born e Venom state attenti. I due blockbuster sono stati usati dai rispettivi fan, di Lady Gaga per il primo, di Marvel per il secondo, come clave su twitter recensendoli in modo furiosamente e vicendevolmente negativo, guidati solo dalla volontà di far vincere uno dei due nella classifica degli incassi. Chi ha…
Venerdì, 28 Settembre 2018 13:54

Miti, virus e ossessioni

di
RELAZIONI PERICOLOSE - ‘Frequentare un personaggio più di tre ore a settimana può creare confusione identitaria e, dopo otto ore di visione, contaminati da emozioni via schermo, non scriverei una mail di lavoro né affronterei discussioni coi familiari’ così Paolo Giovannelli docente alla Statale di Milano e direttore del Centro per i disordini nell’uso di internet, intervistato da Candida Morvillo sul Corriere della sera. Il trucco per limitare la visione compulsiva e bulimica delle serie televisive? Vedere le puntate partendo…
Venerdì, 21 Settembre 2018 15:50

Battaglie a cuscinate

di
SONO SOLO FILM - ‘Non capisco come voi liberal siate riusciti a farvi fregare da noi rivoluzione populista. Doveva essere il vostro pane, ma per fortuna nessuno nel Partito democratico lo ha capito. Voi liberal perdete sempre perché fate le battaglie a cuscinate, mentre noi putiamo alla ferita mortale alla testa’, così Steve Bannon, ideologo del trumpismo al regista Michael Moore nel nuovo film Fahrenheit 11/9, lo riporta Paolo Mastrorilli su La Stampa. Stesso quotidiano  incontra Robert Redford che, dopo…
Venerdì, 14 Settembre 2018 14:06

Derive idiote

di
Quando stiamo andando su questa Tera?* DUBBI - ‘Il cinema forse vuole sfuggire all’eternità, vuole continuare a cambiare, essere sintonizzato sulle scoperte: prima muto, poi sonoro, prima in bianco e nero poi a colori, prima attento agli esseri umani ora dedito ai supereroi, prima di falegnameria ora di computer’, così Maurizio Porro su Il corriere della sera fa un indiretto controcanto alle proteste delle associazioni cinematografiche contro il Leone d’oro assegnato a Venezia ad un film prodotto da Netflix, Roma…
CINEINDIGESTIONE - In tutto 3200 giornalisti accreditati alla Mostra internazionale d’arte cinematografica; seguendo il diario veneziano sulla stampa i giorni vengono scanditi dai super film e super star che monopolizzano le pagine principali ed ecco: Chazelle, Lady Gaga, i fratelli Coen, Mike Leigh, Guadagnino, Van Gogh e Schnabel, Elena Ferrante e Saverio Costanzo, Zerocalcare, Portman, Assayas, Audiard, Lanthimos, Greengrass, Bruni Tedeschi, Martone, Tsukamoto. Nel mezzo accenni ad altre visioni che tanto vedremo poco o niente nei cinema, quindi impegniamoci con…
Pagina 1 di 6
Chiudi